Agriturismo Biologico con menù Natural-Vegano

image

Agriturismo Biologico con menù Natural-Vegano

Finalmente in Polesine si mangia Bio Vegano, con un occhio al crudismo,

Veramente una gradita sorpresa il pranzo della domenica presso l’Agriturismo “Il profumo della freschezza” a Lusia (RO).

http://www.ilprofumodellafreschezza.it/agriturismo-vegano/

Si inizia molto bene con una buona e salutistica centrifuga di mele, pere, carote, limone e zenzero. Si prosegue con un pinzimonio di verdure fresche e biologiche dell’orto, servite con una salsa a crudo di zucca, zenzero e germogli. Buona la zucca cruda!

Accompagnate da una torta salata alle verdure autunnali, con cicoria, scarola e patate. Proprio ottima, come lo è stata l’intuizione di Giada, una delle due bravissime cuoche, di aggiungervi come legante l’emulsione di latte di soia e olio di mais, montata col frullatore ad immersione.

Usavo questa emulsione che chiamo “margarina sana” per le mie torte e biscotti.. ma non ci avevo pensato per le torte salate… questa la rubo subito ;)

Il pranzo prosegue con una crudità di verdura con salsa di zucchine e rucola, un misto di lattughe, crucifere e altre verdurine, condite con semi oleosi macinati, lievito alimentare,  germe di grano e perfino la preziosa portulaca. Il tutto accompagnato dalla focaccia con lievito madre.

IMG_9316A questo punto il titolare nonchè sommelier Renato, interviene con i vini, spiegando che è meglio non iniziare a bere all’inizio del pasto, bensì quasi a metà, per una migliore metabolizzazione. Servirà ben 4 vini diversi, ognuno abbinato al piatto!

Vellutata di zucca con cuore di hummus di ceci al rosmarino e cous cous di cappuccio viola con patata al forno alla paprika, sono i piatti forti del menù.

IMG_9317IMG_9318

Si conclude con una buonissima crostata alle mele cotogne accompagnata da una mousse crudista al cioccolato e avocado, decorata con fiori eduli di salvia ananas.

Per finire la tisana digestiva alle erbe con limone e zenzero.

IMG_9320Tutto preparato con una cura e una dedizione che trapela dai piatti. Le cuoche hanno spiegato il procedimento delle varie ricette, dando ingredienti e dosi, per poterle ricreare nella propria cucina. Il itolare illustrava i pregi di un menù non vegano classico bensì “Natural-Vegano”, come lo hanno ribattezzato con una azzeccata intuizione.

Da sottolineare che il menù cambia ogni settimana, secondo la disponibilità dell’orto e quindi la stagionalità.

Agriturismo biologico con menù Natural-Vegano. Finalmente anche in Polesine si mangia bio vegano simpatizzante crudismo…  senza che debba essere io a cucinare ;-)

Un buon e sano pranzo (anche cena al venerdì e al sabato) vegano biologico, con un occhio anche ai cibi crudi e alle farine integrali, serviti nella corretta sequenza. Perfetto!

Lo staff de "Il profumo della freschezza"

Lo staff de “Il profumo della freschezza”

L’agriturismo Vegano “Il profumo della freschezza” è anche orto didattico, inoltre offre la possibilità agli ospiti di raccogliere gli ortaggi con le proprie mani, passeggiando in 2 ettari di orto biologico talmente vario e ordinato da offrire spunti di meditazione come in un giardino zen.

http://www.ilprofumodellafreschezza.it/agriturismo-vegano/

Rispondi