Burger riso venere e piselli

Burger riso venere e piselliNon sai mai cosa preparare per cena? Eccoti un’idea! Buonissimi, golosi, facili e veloci da fare i burger riso venere e piselli.

Deliziosi abbinati con una salsa morbida, tipo maionese di soia, crema di cannellini, yogurt di soia condito con erba cipollina o paprica, o salsa di pomodoro calda.

Potrei definirli una rivisitazione esotica ed originale del “risi e bisi” alla veneta, in realtà è un‘azzeccata combinazione dovuta al caso, in quanto mi sono ritrovata con un bel piatto di ognuno in frigo, ed ho pensato bene di unirli, e aggiungere pochi altri ingredienti, per sperimentare questi buonissimi burger.

Consiglio sempre di cuocere un pò  più cereali a pranzo per farli avanzare, abbinarli poi a qualche legume o verdura, e inventare nuovi e saporiti burger o crocchette da servire a cena.

E’ troppo bello sperimentare!

Una volta che hai gli ingredienti principali già cotti, preparare i burger riso venere e piselli è veramente semplicissimo, per una cena nutriente e sana che soddisferà tutta la famiglia.

A me piacciono rustici, con il riso nero e i piselli che si vedano, ma nulla vieta di dare al composto qualche colpo di minipiner per rendere il tutto più “polpettoso“.

Burger riso venere e piselliBurger riso venere e piselli

INGREDIENTI: per circa 10-11 burger

1 piatto fondo pieno di riso nero cotto (circa 250g crudo)

1 piatto fondo pieno di piselli secchi cotti (circa 250g crudi), o piselli freschi o surgelati

1 cucchiaio farina di ceci

2-3 cucchiai farina di mais o di riso, più quella per impanare

1 cipollotto o mezza cipolla

1 cucchiaio di cipolla essiccata

1 cucchiaino raso di cumino

1/2 cucchiaino di curcuma

sale rosa

Olio extra vergine di oliva per ungere il wok

burger riso venere e piselli

Burger riso venere e piselli impanati con farina di mais

PREPARAZIONE:

Per la cottura del riso nero vedi Insalata di riso venere. I piselli secchi si cuociono mettendoli in acqua fredda, portando a bollore e lasciandoli circa 20 minuti ( assaggia se sono teneri).

Unisci in una terrina il riso e i piselli cotti. Aggiungi il cipollotto tritato, la cipolla essiccata anch’essa tritata, le spezie se piacciono, la farina di ceci e quella di mais o di riso. Con la farina di mais risultano più croccanti e rustici, io la preferisco, ma se manca si sostituisce con un’altra e via.

Schiaccia con le mani la quantità di 2 cucchiai scarsi di composto, poi componila all’interno di un coppapasta, lisciando con il dorso di un cucchiaio per un risultato più preciso (oppure semplicemente a mano libera) e impana nella farina di mais o di riso.

Scalda bene il wok leggermente unto (è l’unica pentola che mi permette di usare solo qualche goccia d’olio e non si attacca mai niente) e cuoci a fuoco vivo qualche minuto per parte.

Ecco già pronti i tuoi burger riso venere e piselli, da servire dopo un abbondante piatto di verdure crude di stagione, e accompagnati con la tua salsa preferita.

Risolvono una cena vegana in maniera sana, genuina, nutriente, veloce, senza glutine e senza alcun additivo chimico. Cosa chiedere di più?

Burger riso venere e piselli

Burger riso venere e piselli impanati con farina di riso

Puoi provare anche i Burger peperoni, riso e borlotti

oppure i Burger di lenticchie rosse.

Unisciti anche tu al Blog del VeganCrudismo Felice, INSERENDO LA TUA MAIL IN ALTO A DESTRA: riceverai gratuitamente gli ultimi articoli.

Fammi sapere cosa ne pensi lasciandomi un commento qui sotto, oppure aiutami a far crescere il blog condividendo su Facebook, Twitter e Google+.

Alla prossima ricetta sana e gustosa ;-)

Sandra Soncin

Rispondi