Frittata vegana alle verdure

 

imageFinalmente un’ottima ricetta per la frittata vegana, da me testata molte volte! Un vero secondo piatto salva cena che mette d’accordo tutti.

imageCon ingredienti sempre a portata di mano, anche quando arrivate a casa tardi e non sapete proprio cosa preparare.

Buonissima, veloce da fare e veramente eclettica questa frittata vegana,  perché si può usare qualsiasi verdura abbiate in casa, come anche con le Crocchette con asparagi.

Sia grattugiate crude come: carote, zucchine, finocchi, radicchio tardivo o variegato, cavolo cappuccio o peperoni di tutti i colori; oppure a fettine come pomodori e cipollotto.

O con le verdure cotte come erbette, cime di rapa, cavolo romano a cimette bollito pochi minuti, o ancora porri e/o patate saltate in padella. Insomma c’è da sbizzarrirsi con la fantasia.

Ma veniamo subito alle dosi per 3-4 persone….

 INGREDIENTI:

200ml latte (o panna liquida) di soia non dolce
65g farina di ceci (o di mais non precotta)
65g farina di farro integrale bio
2 carote e 1 peperone giallo (o altre verdure a scelta circa 400grammi)
1 cucchiaino di origano
1 cucchiaino raso di curcuma o curry (o altra spezia a piacere)
1\2 cucchiaino di lievito bio
Sale.

 PREPARAZIONE:

In una terrina mescolate le due farine, l’origano, la curcuma (che dà un bel colore giallo), eventuali altre spezie, il lievito e il sale.

Aggiungete il latte di soia,  (potete sostituirne una parte con la panna vegetale liquida: viene più soffice), amalgamate bene formando una bella pastella.

Aggiungete le verdure, nell’esempio della foto carote e peperone giallo grattugiato, e mescolate bene.

Scaldate una padella antiaderente abbastanza capiente, leggermente unta d’olio, dividete l’impasto in due dosi per agevolare la cottura, e cuocete le finte frittate qualche minuto da entrambi i lati.

E voilà, pronta la vostra frittata vegana, pronta una cenetta coi fiocchi!

L’impasto potete anche cuocerlo a cucchiaiate, poche alla volta, e avrete così un finger food sano e vegano per un aperitivo con gli amici.

Dimenticavo..farina di riso al posto di quella al farro e avrete anche un piatto senza glutine. Prova anche le mie crocchette!

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i familiari e gli amici interessati. Unisciti anche tu al Blog del VeganCrudismo Felice, inserendo la tua mail in alto a destra, così da non perderti i prossimi articoli.

Fammi sapere che cosa ne pensi lasciandomi un commento qui sotto, oppure aiutami a far crescere il blog condividendo su Facebook, Twitter e Google+.
Ciao, alla prossima ricetta!
Sandra

Rispondi