Involtini di pasta fillo

involtini di pasta fillo Evviva, per la prima volta riesco ad usare la pasta fillo in una ricetta.

Anche se molto attratta da questa sfoglia leggera, sottilissima e croccante in cottura, non avendone dimestichezza ho sempre rimandato.

Finalmente, spinta dalla data di scadenza che si avvicinava minacciosamente, mi sono decisa, ho rotto il ghiaccio e mi sono cimentata di gran lena ;-).

Gli involtini di pasta fillo che ne sono usciti  sono leggeri, gustosi e buonissimi: uno tira l’altro!

 Inoltre devo dire che sono piuttosto facili da fare, la pasta fillo si trova nel banco frigo di tanti supermercati,  l’unica accortezza è fare attenzione che  non si secchi, perchè molto sottile e delicata.

Una bella idea per risolvere una cena in maniera non banale.involtini di pasta filloInvoltini di pasta fillo

INGREDIENTI: per 8 involtini

1 confezione di pasta fillo da 120g (contenente 4 fogli)

2 zucchine

1 carota

200g piselli in vasetto (o meglio surgelati)

1/2 cipolla

salsa di soia

olio extra vergine d’oliva

PREPARAZIONE:

Trita la cipolla e mettila ad appassire con un goccio d’acqua, nel wok o in una pentola pesante.

Taglia le zucchine a listelle piuttosto sottili, così come la carota e metti tutto nel wok alzando la fiamma per farle restare croccanti.

Aggiungi i piselli e falli insaporire e cuocere qualche minuto.

A questo punto aggiungi qualche cucchiaio di salsa di soia. Dai un’ultima alzata di fiamma e poi togli dal fuoco, trasferendo il composto in una boulle perchè si intiepidisca.

E’ il momento di accendere il forno a 180°C  e aprire la pasta fillo.

Stendi il primo foglio su un tagliere o sulla carta forno, spennella bene con una miscela di olio e acqua, sovrapponi un secondo foglio e spennella anche questo.

A questo punto taglia i due fogli sovrapposti in 4 parti facendo un segno più +, adesso avrai quattro quadrati da farcire e arrotolare. Semplice no?

Metti un pò di composto in un angolo del quadrato, coprilo con un lembo e piega su di esso gli altri due angoli, poi arrotola.

involtini di pasta fillo IMG_9304 IMG_9305

 

 

 

 

IMG_9306

 

 

 

 

IMG_9307

Finiti i primi 4 involtini di pasta fillo, ripeti il procedimento con gli altri 2 fogli.

Mettili in una teglia ricoperta di carta forno, spennella ancora un pò con olio e acqua e inforna a 180°C per circa 20-25 minuti, girandoli a metà cottura. Devono essere belli coloriti.

involtini di pasta filloServili dopo il consueto piatto di insalata cruda di stagione, magari attendendo qualche minuto che si intiepidiscano, perchè noi golosoni ci siamo tutti un pò scottati la lingua ;-)

Sono squisiti! Se ti piace puoi intingerli nella salsa di soia. Gli involtini di pasta fillo mi hanno drammaticamente conquistata.

Non vedo l’ora di provare altre ricette con altri formati, perchè è davvero molto versatile, un modo alternativo e goloso di mangiare verdure cotte.

 

Se la ricetta ti è piaciuta adesso è il tuo momento: aiutami a far crescere il blog condividendo su facebook, twitter o google+.

SE INSERISCI LA TUA MAIL IN ALTO A DESTRA, TI ARRIVERANNO GRATUITAMENTE TUTTE LE NUOVE RICETTE E I NUOVI ARTICOLI.

Ciao a presto

Sandra Soncin

2 pensieri su “Involtini di pasta fillo

  1. Patrizia

    Grazie della ricetta.. io però non riesco a seguirle per filo e per segno..
    Al posto delle zucchine ho messo della verza del sedano pinoli e scalogno. Sopra ogni fagottino una spolverata di semi di sesamo…
    Buonissimi anche perchè senza la tua impostazione non sarei riuscita a far niente.
    Un saluto Patty

    Replica
    1. Sandra Autore articolo

      Grazie Patrizia per il tuo commento, il bello di questi involtini è proprio la libera fantasia negli ingredienti, anch’io cambio le verdure ogni volta che li faccio, proverò ad aggiungerci i pinoli? Sono contenta che ti siano venuti buonissimi!! Un abraccio.

      Replica

Rispondi