Pancakes vegani

pancakes veganiDomenica scorsa mi sono alzata sentendo un buonissimo profumino proveniente dalla cucina, mia figlia stava preparando i pancakes vegani per tutti…non male ;)

La colazione a casa nostra si fa sempre con la frutta, ma in questo caso abbiamo organizzato una specie di brunch, a base di futta fresca, viva e colorata, un’abbondante spremuta di arance e pompelmi, e l’aggiunta di questi buonissimi pancakes vegani, soffici e morbidi, arricchiti con un tocco di dolcezza.

Un’idea per utilizzare al meglio anche la crema di nocciole in 5 minuti, che trovare QUI….divina!

Noi abbiamo usato la mia marmellata di more di gelso preparata a giugno, della cioccolata bio senza latte e senza olio di palma, e dello sciroppo di agave. Ottimo!

pancakes veganiPancakes vegani

INGREDIENTI: PER 8-10 PANCAKES VEGANI

150g farina di farro integrale

1 cucchiaio zucchero grezzo di canna

1 cucchiaino di lievito

125ml yogurt di soia bianco

120ml latte di soia

1 cucchiaio sciroppo di agave

1 cucchiaio olio di semi di girasole bio

1 bacello di vaniglia

1 pizzico di sale rosa

pancakes vegani

PREPARAZIONE:

In una ciotola mescola tutti gli ingredienti secchi.

in un’altra ciotola mescola gli ingredienti liquidi e uniscili a quelli secchi, amalgama bene fino ad ottenere un composto omogeneo.

Procedi come per le crepes, metti un mescolino di impasto in un padellino antiaderente leggermente unto con un pò d’olio.

Fai cuocere i pancakes vegani prima da un lato, finchè non saranno lievitati e dorati, poi girali con una palettina.

Togli dal fuoco e metti in un piatto il primo pancake, Procedi preparando gli altri, e sovrapponendoli man mano, fino ad esaurimento degli ingredienti.

pancakes veganiMolto semplici e buoni i pancakes vegani, leggeri perchè senza uova nè latte o burro, un’idea golosa per sostituire il dolce della domenica e fare un bel brunch con tutta la famiglia, all’insegna della frutta e dell’allegria.

pancakes vegani

Prendi parte anche tu al Blog del VeganCrudismo Felice, INSERENDO LA TUA MAIL IN ALTO A DESTRA riceverai gratuitamente gli ultimi articoli.

Se la ricetta ti è piaciuta aiutami a far crescere il blog condividendo su Facebook, Twitter e Google+, sarà per me un incentivo a continuare. Grazie mille!

Rispondi