Pizza vegan di farro integrale

imageFinalmente una pizza vegan di farina di farro integrale, per chi, come me, pur amando molto la pizza, rimane sempre un po’ delusa da quella insapore che ti propinano in pizzeria quando chiedi una pizza senza mozzarella.

Per non parlare dell’impasto di farine di grano raffinate che lievitano nella pancia.

La soluzione l’ho trovata preparando un impasto di farina di farro, che contiene meno glutine del grano, e arricchendolo con tantisime verdure sia crude che un pò scottate. E con l’impasto avanzato ho risolto la cena anche la sera dopo, cucinando una meravigliosa torta salata di farro ai peperoni.

imagePizza vegan di farro integrale

Lo ammetto, io ho usato la macchina del pane, semplificando l’operazione. Ma se non l’avete, basta impastare tutti gli ingredienti e mettere l’impasto a riposare in una terrina coperta da un canovaccio, in in luogo tiepido, ad esempio nel forno spento con la lampadina accesa, per un paio d’ore.

INGREDIENTI:

PER LA BASE (se usate la macchina per il pane mettete gli ingredienti nell’ordine dato):

Olio EVO     1 cucchiaio

Acqua          290ml

Sale              1 cucchiaino e mezzo

Farina di Farro Int.  480g

Lievito di birra in polvere  1 cucchiaino

PER LA FARCITURA:

Come base salsa di pomodoro con origano, oppure zucchine cotte 5 minuti con cipolla e frullate.

1 peperone

1 cipolla bianca

1-2 pomodori cuore di bue

1/2 cipolla rossa di tropea

Olive taggiasche o carciofini

origano

sale rosa dell’himalayaimage

PREPARAZIONE:

Fare la pasta per la pizza vegan di farro integrale con la macchina del pane è semplicissimo. Ma lo sarà anche se la farete manualmente.

Nel primo caso mettete gli ingredienti nell’ordine dato, nel cestello del pane e azionate il programma “pasta per pizza”, ci vorrà un’ora e mezza.

Se non avete la macchina, potete tranquillamente impastare il tutto a mano, mettendo la farina a fontana e inserendo tutti gli ingredienti, stando solo attenti che il sale non entri in diretto  contatto col lievito.

Impastate bene e mettete il tutto in una terrina coperta da un canovaccio, in un luogo tiepido per un paio d’ore.

Nel frattempo potete preparare gli ingredienti. Cuocete brevemente sulla piastra il peperone a listelle con la cipolla tagliata ad anelli finchè appassisce.

Tagliate a fette i pomodori e conditeli con la cipolla rossa, l’origano, le olive, un pò di olio e sale.

A questo punto prendete la vostra pasta e… avete due scelte: 1 fate due teglie di pizza vegan di farro integrale;

2 mettetene da parte circa 300g, nel frigo avvolta nella pellicola, per la torta salata di farro ai peperoni che farete domani!

Accendete il forno a 240°C.

Stendete la vostra pasta nella teglia leggermente unta d’olio o ricoperta con carte forno, aiutandovi con un pò di farina.

imageMettete dapprima la salsa di pomodoro, condita a vostro gusto con origano, olio, sale, e infornate per circa 20 minuti o più, fino a cottura.

Togliete dal forno e aggiungete peperoni e cipolla, pomodoro crudo condito e rimettete in forno a scaldare per pochi istanti.

imagePronta! Fragrante e profumata la vostra pizza vegan di farro integrale, sana, saporita e senza sensi di colpa ;).

In famiglia ne andranno matti, e ogni volta sarà sempre una festa.

Provatela, vegani e onnivori, e poi mi direte.

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i famigliari e gli amici interessati.
Unisciti anche tu al Blog del Vegan Crudismo Felice, inserendo la tua mail in alto a destra, così da non perderti i prossimi articoli.
Fammi sapere cosa ne pensi lasciandomi un commento qui sotto, oppure aiutami a far crescere il blog condividendo su Facebook, Twitter e Google+.

Alla prossima ricetta

Sandra

Rispondi