Shepherd’s Pie vegano

Shepherd's pie vegano

Lo shepherd’s pie vegano (sformato del pastore) è un buonissimo timballo della tradizione anglosassone. Ho provato a prepararlo per la prima volta ed è stato un successo di gusto e bontà, tanto che lo riproporrò sicuramente per il pranzo di Natale!

La base è costituita di verdurine e funghi stufati, ai quali si possono aggiungere altri ingredienti, ad esempio delle lenticchie come ho fatto io. Si mette in una teglia e si ricopre con un delizioso purè di patate, e poi in forno a gratinare.

Lo shepherd’s pie vegano è un tripudio di sapori, inoltre non essendo un piatto per noi usuale, stupisce piacevolmente e conquista tutti, perchè è davvero ottimo.

Shepherd's pie vegano

INGREDIENTI: per 6-8 persone

600g funghi champignon

300 lenticchie lessate e insaporite

230g piselli in vasetto o surgelati

140g mais in scatola (facoltativo)

2 carote

1 cipolla

1 gambo di sedano

150ml polpa di pomodoro

salvia e rosmarino

timo essicato

1 cucchiaino di semi di coriandolo pestato

sale e pepe

PER IL PURE’:

6-7 patate medie cotte al forno con la buccia o al vapore

50ml latte di soia non zuccherato

2 cucchiai di margarina vegetale o olio

rosmarino fresco tritato finemente

1 cucchiaio di lievito in scaglie (facoltativo)

sale e pepe

pane grattugiato o farina di mais per gratinare

Shepherd's pie vegano

PREPARAZIONE:

Tagliare a dadini carote, sedano e cipolla e metterli a cuocere con un pò d’acqua.

Aggiungere il coriandolo e i funghi tagliati a piccoli pezzi.

Far cuocere fino a che i funghi hanno fatto uscire tutta l’acqua. Aggiungere le erbe aromatiche (timo, salvia e rosmarino), il pomodoro e salare.

Quando i funghi sono cotti aggiungere i piselli, il mais e le lenticchie già precedentemente insaporite con cipolla, pomodoro e spezie varie.

Fare cuocere ancora qualche minuto tutto insieme, poi trasferire in una pirofila e livellare bene.

Preparare il purè di patate, con lo schiacciapatate o con una forchetta, aggiungere il latte vegetale tiepido, la margarina, sale, pepe, il rosmarino e se lo avete, il lievito in scaglie.

Mescolate il tutto con energia e aggiungetelo nella pirofila al resto del composto.

Cospargete con pangrattato e un filo d’olio.

Mettete in forno per 10 minuti a gratinare.

Un’ottima idea per un secondo piatto delle feste, originale, elaborato quel tanto che basta per farvi fare un figurone, pur rimanendo comunque di semplice esecuzione.

Shepherd's pie vegano

Provatelo e fatemi sapere.

Un caro saluto a tutti

Sandra

 

Rispondi